Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie,consulta la Cookie Policy.Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
  • E se la scienza fosse...

  • uno scatolone pieno di sorprese?

  • uno scatolone pieno di sorprese?

Guardiamo dentro alla scatola e tiriamo fuori un oggetto: che cosa ci racconta? 

Spaziando dalla matematica alla fisica, dalla biologia alla chimica, all'economia, scopriamo che ogni oggetto, anche quelli che usiamo nella vita di tutti i giorni, può raccontarci un po’ di scienza.

Science in a box è una serie di kit didattici - progettati dall’Ufficio Comunicazione Informazione e Urp del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con i ricercatori della rete scientifica Cnr - per introdurre, approfondire o ripassare contenuti scientifici più o meno conosciuti.

Con l'obiettivo di ridurre la distanza percepita tra scienza e società e avvicinare le nuove generazioni alla scienza, il progetto si rivolge in particolare alla scuola e porta in aula attività didattiche interattive sviluppate dai protagonisti della ricerca scientifica italiana.

Ogni science box contiene materiali ed exhibit forniti appositamente per sperimentare diverse attività e discipline. I contenuti riguardano molteplici aree tematiche e le attività proposte possono essere declinate su vari livelli in modo da essere accessibili a studenti delle scuole di ogni ordine e grado.